Scientific Results

Diagnostica ottica di dipinti antichi: la riflettografia infrarossa

Year: 2004

Authors: Fontana R., Gambino M.C., Greco M., Marras L., Materazzi M., Pampaloni E., Pezzati L., Poggi P.

Autors Affiliation: Istituto Nazionale di Ottica Applicata, Largo E. Fermi 6, 50125 Firenze, Italy

Abstract: La riflettografia infrarossa è da decenni tra le tecniche di diagnostica di superfici dipinte più largamente impiegate e apprezzate da restauratori e storici dell’arte.
Si tratta di una tecnica ottica non distruttiva che permette la visualizzazione di particolari nascosti dallo strato pittorico superficiale. La radiazione elettromagnetica nella regione spettrale del vicino infrarosso (0.8-2.0 m) riesce generalmente ad attraversare i materiali che costituiscono il film pittorico e viene riflessa e diffusa dagli strati ad esso sottostanti. Dall’acquisizione della radiazione riflessa si può ricostruire la cosiddetta immagine riflettografica (o riflettogramma) del dipinto, della quale uno dei particolari più importanti è il disegno preparatorio

Journal/Review:

Volume: 314      Pages from: 48  to: 51

KeyWords: riflettografia infrarossa

gdpr-image
This site uses cookies. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use. For more information about cookies and how to delete them please read our Info Policy on cookies use.
Read more