Dettagli Progetti e Finanziamenti

Molecole controllate per misure di precisione e sensing

CRF COSMO

Finanziamento del: Ente Cassa di Risparmio di Firenze  
Calls: Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Data inizio: 2016-10-01  Data fine: 2018-09-30
Budget totale: EUR 50.000,00  Quota INO del budget totale: EUR 25.000,00
Responsabile scientifico:    Responsabile scientifico per INO: Borri Simone

Principale Organizzazione/Istituzione/Azienda assegnataria: CNR – Istituto Nazionale di Ottica (INO)

altre Organizzazione/Istituzione/Azienda coinvolte:
Fondazione Bruno Kessler
INRIM
LENS

altro personale INO coinvolto:


Abstract: L’obbiettivo a lungo termine del progetto è la realizzazione di sensori ultra precisi e ultra sensibili basati sulle molecole fredde.
Nel breve-medio periodo si mira a sviluppare un metodo per la produzione di molecole ultra-fredde, per ottenere campioni a temperature e condizioni di controllo simili a quelle possibili per sistemi atomici.
La strategia che abbiamo individuato come più promettente è quella del raffreddamento simpatetico, in cui le molecole vengono portate in contatto con una nuvola di atomi ultra-freddi.
Contemporaneamente verranno sviluppate le sorgenti luminose necessarie per interrogare questi nuovi campioni.
Specificamente verranno prodotti fasci laser intensi e ultra-stabili, riferiti in modo assoluto allo standard metrologico primario di frequenze.
Nell’ambito temporale dei tre anni ci aspettiamo di confinare molecole di CO nello stato fondamentale in una trappola ottica.
In questo modo saranno pronte per il passo seguente, quello del raffreddamento simpatetico vero e proprio, che, per quanto non banale, è già stato dimostrato in sistemi atomici e ionici.
Inoltre ci aspettiamo di aver ottenuto misure spettroscopiche di inaudita precisione per le transizioni vibrazionali del CO, per le quali avremo sviluppato sia la sorgente luminosa necessaria, sia il riferimento assoluto con lo standard proveniente dall’istituto metrologico di Torino.