Parisi Maria

Profilo Professionale: Ricercatore (Dipendente a T.I.)
Settore Attività: Ricerca
Ufficio/Laboratorio principale: Sezione di Napoli
Telefono Ufficio: 081 867 5367
Telefono Laboratorio: 081 867 5332
E-mail:
Pagina web personale: SI

ResearcherID: D-2817-2013OrcidID: 0000-0002-8261-3374ScopusID: 57205857624
Attività primaria: Dr. Maria Parisi è ricercatrice presso l’INO – Istituto Nazionale di Ottica del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal 2020. È co-autrice di oltre 50 pubblicazioni su riviste internazionali peer-reviewed (h-index 27, WoS).
Gli argomenti della sua attività scientifica sono: ottica non lineare, ottica singolare, interferometria laser, ottica quantistica, optomeccanica.
M. P. si è laureata nel 2007 e ha conseguito il dottorato di ricerca in Fisica Fondamentale e Applicata nel 2011 presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel periodo 2007-2011 è stata membro associato dell’INFN-Napoli e dell’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO). La sua ricerca è stata concentrata nel contesto del rilevazione delle onde gravitazionali, partecipando all’esperimento Virgo e al progetto Ad-Virgo. In particolare, ha collaborato con il Virgo Optics Group per la caratterizzazione e la mitigazione delle deformazioni di fronte d’onda del fascio nel rivelatore interferometrico ad alta potenza. Il principale risultato scientifico è stata la realizzazione e l’installazione di una telecamera di fase sul banco di rilevamento dell’esperimento Virgo che ha contribuito alla compensazione termica, cruciale per il miglioramento della curva di sensibilità del rivelatore di onde gravitazionali.
Dal novembre 2011 è entrata a far parte dell’INO-CNR come post-doc fellow. Qui, ha acquisito esperienza in ottica non lineare, ottica quantistica, optomeccanica, pettini di frequenza ottica, sensori di distorsione, accelerazione e temperatura basati su reticoli di Bragg inscritti in fibra, partecipando a molti progetti nazionali ed europei (MONICA – Monitoraggio innovativo per le Coste e l’ambiente Marino, MOSQ – Manipolazione optomeccanica di luce squeezed, QUANTOM – Quantum Optomechanics, NOICE – Nonlinear Optics for Comb generation, Qombs – Simulazione quantistica e ingegneria di entanglement in pettini di frequenza laser a cascata quantistica).
Tra le varie attività, ha contribuito ad un moello teorico e alla dimostrazione sperimentalmente della generazione di pettini di frequenza ottici in risonatori ottici non lineari, in particolare in sistemi per la generazione di seconda armonica in cavità risonante e in oscillatori ottici parametrici.
Attualmente, M. P. è coinvolta principalmente nella realizzazione di un oscillatore ottico parametrico compatto e stabile e nella manipolazione optomeccanica di un fascio di luce con momento angolare orbitale.

Principali competenze acquisite: Ottica non lineare, Risonatori ottici, Luce strutturata, Interferometria laser, Analisi e Scanning di Fronte d’onda Laser, Deformazioni Termiche di fasci laser ed effetti di Thermal lensing, Propagazione di “rumore di jitter”.

Gruppi di Ricerca:
Stati OAM e Optomeccanica
Oscillatori ottici parametrici ultrastabili

Pubblicazioni, risultati di ricerca attualmente presenti nel database INO: 58
  –   Articoli su Rivista JCR/ISI: 39
  –   Libri o Capitoli: 0
  –   Articoli su Riviste non JCR/ISI: 0
  –   Atti di conferenze: 12
  –   Abstract: 7

Gli indici bibliometrici sono calcolati UTILIZZANDO SOLO IL DATABASE INO e il numero di citazioni da “WEB OF SCIENCE” (di Thomson Reuters) è aggiornato al 2021-10-24
  –   numero massimo di citazioni per un articolo: 867
  –   massimo impact factor (IF) per una rivista quando viene pubblicato un articolo: 16.238
  –   H-INDEX: 27   G-INDEX: 37   HC-INDEX (contemporary): 21 
  –   I dieci articoli più citati  –   I dieci articoli con Impact Factor più alto

gdpr-image
This site uses cookies. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use. For more information about cookies and how to delete them please read our Info Policy on cookies use.
Read more