Esperimenti

Nuove architetture per laser a stato solido di alta potenza o alta energia di impulso

Le attività sperimentali sono incentrate sulla sperimentazione di architetture slab non convensionali per laser stato solido pompati da diodi. Queste attività sono supportate da attività di simulazione numerica per i comportamenti termo-meccanici dei mezzi attivi sotto l’effetto di alte densità di energia di pompaggio. L’attività è integrata con gli esperimenti di studio e caratterizzazione di nuovi materiali attivi a matrice cristallina o ceramica. Nel recente passato si sono realizzate sorgenti estremamente compatte con potenze medie di centinaia di Watt in continua. Attulamente gli sforzi sono diretti alla determinazione di architetture compatibili con operazioni impulsate, che limitino gli effetti deleterei dell’ASE (Amplified Spontaneous Emission). Queste sorgenti (alta energia di impulso accompagnata da grande efficienza ed alta potenza media) risultano particolarmente interessanti i diversi settori applicativi dalla strumentazione per lo spazio alle lavorazioni industriali al medicale.